Giocare e imparare in sicurezza sulla neve.

Domenica 20 marzo a Piancavallo si è svolta per la prima volta la manifestazione Snow Kidz, un’iniziativa nel programma FIS-Intenational Ski Federation, con l’obiettivo di avvicinare i bambini al mondo dello sci, della neve e delle stazioni sciistiche.

Durante la giornata i giovani sciatori hanno avuto l’occasione di conoscere alcune realtà operanti nel settore della sicurezza e del soccorso sulle piste da sci, fra le quali la nostra SOS FVG. È stato un pomeriggio all’insegna del gioco e della scoperta dei corretti comportamenti secondo una modalità esperienziale che è molto piaciuta sia piccoli partecipanti che ai loro genitori.

Si è iniziato con una dimostrazione di soccorso di travolti in valanga tenuta dagli operatori di UST Trentino.

Dopo aver indicato ai bambini i corretti comportamenti da tenere quando incontrano per la prima volta un cane per approcciarsi in modo sicuro all’animale, gli istruttori di USThanno svolto dei giochi con i bambini e hanno dato loro una dimostrazione di quello che sanno fare i loro cani quando sono impegnati nella ricerca di persone travolte in una valanga.

Durante queste dimostrazioni i bambini stessi sono diventati per un attimo dei piccoli conduttori sotto la guida degli istruttori, che hanno trasformato in senso ludico un’attività così importante privandola della sua drammaticità.

Naturalmente, come era da aspettarsi, le attività con i cani hanno da subito catturato l’attenzione e l’interesse dei ragazzi preparandoli degnamente alle prove successive.
Per la seconda di tali prove è stato il turno dei nostri istruttori BLSD che hanno illustrato e fatto provare ai bambini il massaggio cardiaco.

I bambini sono stati stimolati a descrivere quali sarebbero stati i loro comportamenti in caso di emergenza e sono poi stati guidati verso quali azioni dovranno mettere in campo per gestire casi inattesi.

Questa azione si è guadagnata l’impegno e il coinvolgimento dei piccoli sciatori, che con molto entusiasmo hanno prima giocato con dei simulatori gonfiabili  e poi hanno testato le loro abilità su un manichino dotato di sensori per misurare l’efficacia del loro massaggio cardiaco.

Successivamente sono “scesi in pista” i maestri della Scuola Sci Piancavallo e della Scuola Sci Aviano-Piancavallo, e i pattugliatori di SOS FVG che hanno accompagnato i bambini in un percorso sugli sci alla scoperta delle buone pratiche da seguire quando ci si sposta sul demanio sciabile.

Gli sciatori sono stati provocati per indurli a compiere consapevolmente azioni che alcuni di loro svolgono quando sono in compagnia dei loro accompagnatori. Azioni che devono imparare a svolgere anche nel caso in cui si spostassero da soli.

 

tratta di un seme piantato con l’obiettivo di “crescere” una popolazione di frequentatori delle stazioni sciistiche responsabili e rispettosi degli altri.

Piccole manovre e precauzioni possono fare una grande differenza, come una di quelle sottolineate dal maestro Italo: “Dove ci si ferma quando siamo su un cambio di pendenza: sotto o sopra?”.

Con piacere il coro ha risposto “Sooopraaaaaaa!!!!”

Gli sciatori vivono le piste da sci che la stazione prepara per loro e per tutti i turisti.

Ma chi è che le fa trovare perfettamente pronte per loro con tanto di “onduline”?

Tra il personale dei comprensori sciistici ci sono i gattisti, cioè gli operatori che a fine giornata salgono sui mezzi battipista  per “rimetter in ordine” le superfici sciabili.

I mezzi che conducono, i cosiddetti gatti delle nevi, sono delle “piccole astronavi” piene di luci e comandi che partono dopo la chiusura delle piste da sci. Per la gioia dei bambini, uno di questi mezzi è stato parcheggiato sul piazzale davanti alla rimessa e uno degli operatori ha illustrato le caratteristiche di questi mezzi e ha permesso a loro di “salire in plancia”.

 

La giornata si è conclusa con la consegna ai piccoli partecipanti di un attestato personalizzato in cui ciascuno di loro “è arrivato uno” per usare le famose parole di Gustav Thoeni.

Non poteva essere altrimenti dato il grande entusiasmo e la voglia di mettersi in gioco dei partecipanti che hanno reso questa giornata un grande successo.

 

L’iniziativa è piaciuta anche ai genitori che hanno auspicato il suo ripetersi nelle stagioni a venire, pensando magari anche ad una “versione” per gli adulti.

Nel filmato seguente, una mamma ci racconta le sue impressioni.

Infine, ma non ultimo, un grande ringraziamento va indirizzato a PromoturismoFVG nelle persone del Direttore Iacopo Mestroni e dei responsabili d’Area della stazione sciistica di PiancavalloAndrea Capovilla e Fabio Paron.

https://www.sos-fvg.it/fis-snow-kidz-a-piancavallo/

  snowkidz-Piancavallo-March20th_italy.pdf (1,2 MiB, 56 hits)

This post is also available in: Inglese

0 Comments

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

©2022 Fédération Internationale des Patrouilles de Ski

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Log in with your credentials

Forgot your details?